Vai al contenuto principale
Versione 1.10

1.10: preparati a sfruttare prestazioni super potenti

Abbiamo completamente ridisegnato l’architettura delle nostre app per offrirti miglioramenti importanti alle prestazioni della nostra suite, con tutti i sistemi operativi. L’aggiornamento 1.10, disponibile ora, offre un flusso di lavoro notevolmente più fluido e veloce e miglioramenti eccezionali alla velocità.

Siamo orgogliosi delle prestazioni offerte a tutti i creativi dalle nostre app Affinity, ma negli ultimi mesi abbiamo fatto un passo indietro per scoprire quali miglioramenti ulteriori era possibile apportare. Come risultato, siamo riusciti a implementare alcune ottimizzazioni importanti che hanno avuto un impatto enorme, soprattutto per i documenti estremamente complessi.

Affinity 1.10 (disponibile ora per il download!) è il più grande aggiornamento alle prestazioni mai creato e, ponendo tali miglioramenti proprio nel cuore del software, avvantaggerà tutti gli utenti. Quindi, sia che utilizzi Affinity sul Mac, un PC Windows o iPad, potrai fare di più e più velocemente.

Icona di Riproduci
Ash Hewson, amministratore delegato di Serif, illustra alcuni degli straordinari miglioramenti in materia di performance offerti dalla versione beta della release 1.10

La prima area su cui ci siamo concentrati è stata la gestione della memoria in Affinity Publisher. Questa funzione è stata completamente riscritta e ora consente di utilizzare documenti enormi, anche con migliaia di pagine e immagini collegate per un totale di molti gigabyte, sfruttando tempi di caricamento istantanei, modifica fluida in tempo reale e funzionalità di scorrimento, panoramica e zoom estremamente veloci su tutto il file.

Per i documenti di grandi dimensioni, anche con migliaia di pagine e immagini, è possibile sfruttare un livello completamente nuovo di prestazioni

In Affinity Designer, ci siamo concentrati soprattutto sul motore di rendering, per cercare di migliorare la gestione dei documenti estremamente complessi, potenzialmente anche con centinaia di migliaia di oggetti o livelli. Anche se non è usuale per gli utenti creare progetti con così tanti livelli, abbiamo visto molti casi di PDF importati in Designer (generati ad esempio in un’app CAD o simile) con un numero così elevato di oggetti, quindi era un fattore di cui volevamo tener conto.

I nostri sforzi in quest’area sono stati ripagati e ora è possibile eseguire il rendering dei documenti fino a dieci volte più velocemente nella versione 1.10 rispetto a prima. Benché questo incredibile miglioramento sia particolarmente evidente per i documenti più complessi e di grandi dimensioni, anche per i documenti meno complessi è tutto più fluido e veloce di prima.

Ora è possibile eseguire il rendering dei documenti con centinaia di migliaia di livelli fino a dieci volte più velocemente di prima

Sono stati apportati anche molti miglioramenti alle prestazioni di Affinity Photo. In particolar modo, ora è possibile sfruttare una maggiore efficienza nelle modalità di fusione dei livelli. Questo nuovo approccio offre opzioni che consentono di mantenere prestazioni impeccabili anche dopo aver creato composizioni complesse, pur mantenendo flussi di lavoro non distruttivi.

Oltre a questi miglioramenti fondamentali alle prestazioni, la funzionalità di importazione dei file IDML in Affinity Publisher ora è quattro volte più rapida, l’adattamento dinamico dei contenuti è quasi due volte più veloce ed è stata apportata una serie completa di ulteriori correzioni e miglioramenti alla stabilità in tutta la suite 1.10.

Prova gratis

Come per tutti i nostri aggiornamenti, la versione 1.10 può essere scaricata gratuitamente da tutti gli utenti che dispongono delle nostre app. Se non hai ancora le nostre app, è disponibile una versione di prova di dieci giorni che ti consentirà di scoprirne tutte le funzionalità.

Non supportiamo più Internet Explorer. Ti invitiamo a eseguire l’aggiornamento del browser per migliorare la tua navigazione. Scopri di più.